Si allega la locandina dell’imminente FESTA DELL’ALBERO che coinvolge, tra gli altri Enti promotori, anche l’IS Taramelli-Foscolo. 

L’adesione all’iniziativa è parte del “progetto alberi”, uno dei temi di lavoro dell’educazione ambientale della Scuola. Avviato a partire dall’anno scolastico trascorso, il progetto prevede la collaborazione con: Comunità di S.Egidio Pavia, ENPA Pavia, Italia Nostra, Comune di Bressana Bottarone. L’obiettivo è molto concreto: fornire gratuitamente esemplari di specie autoctone di alberi e arbusti a privati cittadini ed Enti Pubblici che si impegnano ad eseguire le piantumazioni e a garantire le necessarie cure per la sopravvivenza delle piante. Fino ad oggi sono stati distribuiti 150 esemplari, in parte reperiti presso l’Ente Regionale Foreste Lombardia, in parte autoprodotti da seme o da talea nel piccolo vivaio della Scuola a supporto dell’iniziativa, sito in Bastida Pancarana (Pv). Da Novembre 2020 sono disponibili complessivamente altri 250 esemplari pronti per essere piantumati. La Scuola è impegnata a riprodurre direttamente gli esemplari di pioppo nero (Populus nigra) presenti da inizio ‘900 in fregio al viale di accesso alla tenuta Cascina Bella (Bressana Bottarone), complesso architettonico di pregio storico, di cui fu reggente Agostino De Pretis. Il pioppo nero, un tempo fra le essenze arboree più comuni della pianura padana, è ormai raro dopo l’ introduzione del pioppo euroamericano, che ne ha determinato la massiccia ibridazione. 

 

Manifesto FESTA DELL'ALBERO

Manifesto FESTA DELL’ALBERO

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi